Allison Fuller è una dermatologa affermata che sta per compiere il grande passo e andare a convivere con il fidanzato. Una mattina si imbatte, apparentemente per caso, in una strana signora, la quale afferma di chiamarsi Amy e che sembra conoscere molti dettagli privati della dottoressa. Inizialmente infastidita, Allison continuerà nei giorni seguenti ad imbattersi in Amy, che la metterà in guardia nei confronti del fidanzato, che si rivelerà essere effettivamente una persona non degna di fiducia.

L’affetto sincero che Amy sembra nutrire per Allison potrebbe avere una spiegazione, tutt’altro che razionale: la strana signora afferma infatti di essere un angelo custode, che veglia su Allison da sempre ma che solo ora ha deciso di rendersi palese ed intervenire in maniera ben più diretta nella vita della sua protetta.

Non sappiamo se Amy sia davvero chi sostiene di essere, ma di certo con questa comedy la CBS sembra tentare il salto verso una comicità leggermente diversa dal solito. Pungente eppure mai volgare, il personaggio dell’angelo custode decisamente hippy Amy sembra perfetto per la fisicità ed il talento di Jane Lynch, tornata in tv in un ruolo importante dopo la stagione conclusiva di Glee.
Perfetta per la parte anche Maggie Lawson, che con Angel from Hell tenta di bissare il successo ottenuto con Psych, terminato ormai da qualche anno.