Serie TV

Castlevania

Gli incalliti giocatori di una certa età (compresa me) al solo leggere la parola Castlevania avranno un sussulto: é esso un titolo fortemente evocativo, che indica una saga videoludica incredibilmente longeva, ambientata in un immaginario universo fantasy medievale, pieno di creature mitologiche, vampiri e valorosi cavalieri.

Questa serie animata prodotta da Netflix riprende quelle atmosfere e ci propone 8 episodi leggermente scollegati all’universo dei videogame, ma ambientati nei medesimi tempi e luoghi. Siamo in un villaggio dell’Est Europa, in cui dimora all’interno del suo castello, Vlad Dracula in persona, il Vampiro originario. Egli non sembra avere la minima intenzione di interagire o aggredire gli umani che vivono accanto a lui e tantomeno i paesani disturbano le sue quiete giornate. Un giorno bussa però alla porta del suo maniero una giovane dottoressa, decisa a migliorare le condizioni di salute del popolo.

castlevania

castlevania – immagine by IMDB

Contro ogni logica ed aspettativa, sarà il popolo stesso a voltare le spalle alla dottoressa, colpevole di aver addirittura sposato il Vampiro, accusandola di stregoneria e mettendola al rogo. La risposta di Dracula non si fa attendere e promette vendetta e morte sul villaggio, minacciando di reclutare ogni creatura demoniaca possibile e attaccando indistintamente case, persone e anche bambini. I suoi nemici giurati e “naturali”, i membri del clero, cercano di convincere i cittadini a pregare per evitare il massacro, per nulla pentiti di aver ucciso brutalmente una donna innocente. Ma forse l’arma più efficace per combattere questa armata delle tenebre potrebbe essere l’ultimo discendente della stirpe dei Belmont, da generazione addestrati a combattere demoni e vampiri. Per convincere Trevor Belmont a riabbracciare le armi e la sua missione di famiglia, dovranno intervenire alcuni membri di un gruppo di studiosi delle arti magiche.

 

 

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.