Film

Flatliners

C’era una volta un film di nicchia, datato 1990. In Italia arrivò con il titolo “Linea Mortale” ed un cast di tutto rispetto: Julia Roberts, Kevin Bacon e Kiefer Sutherland su tutti. Alla regia c’era Joel Schumacher. A distanza di qualche anno, Niels Arden Oplev rispolvera il tutto e decide di riproporre al pubblico questo horror di culto in chiave moderna.

flatliners

Flatliners – immagine by IMDB

Il Dott. Nelson Wright (Kiefer Sutherland) é un medico e professore presso il prestigioso Trinity Emmanuel Medical Center. Durante le sue lezioni, sprona i suoi studenti a dare sempre il massimo, a non accontentarsi di praticare la medicina, ma di provare a spingersi sempre al limite, per poter davvero fare la differenza. Una delle sue studentesse migliori, Courtney Hall (Ellen Page) lo prende in parola, coinvolgendo alcuni suoi compagni di corso in un esperimento al limite della fantascienza.

In un locale dell’università, Courtney e i suoi compagni proveranno in prima persona cosa significa morire, facendo fermare il cuore di uno di loro a turno e facendolo successivamente ripartire. Ma l’esperimento, oltre che al dato scientifico del monitorare l’attività cerebrale nel periodo di morte fisiologica, porterà con sé delle conseguenze inaspettate, come allucinazioni e visioni del passato, che finiranno per tormentare i giovani aspiranti medici.

flatliners

Flatliners – immagine by IMDB

Flatliners ci prova con tutte le sue forze, ma senza successo. Nonostante il forte traino di una pellicola madre ben fatta ed apprezzata da pubblico e critica, fallisce miseramente nel proporre qualcosa di vagamente realistico e coinvolgente.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.