Film

Fuga da Reuma Park

Natale, anno 2041. Vent’anni dopo il loro ultimo spettacolo insieme, Aldo, Giovanni e Giacomo si ritrovano di nuovo insieme al Reuma Park, una sorta di ospizio per anziani a tema luna park.

Aldo viene portato lì dai figli (due gemelli, Salvatore e Valentino, interpretati dal duo comico Ficarra e Picone) la mattina di Natale, Giovanni non é mai riuscito ad uscire dopo che vi si era recato per uno spettacolo e Giacomo trascorre i suoi giorni in una vecchia roulotte su una sedia a rotelle e attaccato ad una flebo di vino. A vigilare su di loro e sugli altri ospiti del Reuma Park ci sarà la severa infermiera Ludmilla, interpretata da Silvana Fallisi.

Complice la visione di alcuni loro vecchi sketch, i tre decidono di tentare un’ultima, grandiosa avventura insieme, provando ad evadere da quel bizzarro ospizio (impresa mai riuscita fino a quel momento) e partire per il Brasile, per sentirsi di nuovo giovani ed affiatati.

Il celebre trio comico sceglie di celebrare un anniversario importante, quello dei 25 anni insieme, riproponendo tutti insieme i personaggi che negli anni li hanno resi famosi. Così, mentre i tre arzilli vecchietti tentano una rocambolesca quanto improbabile fuga verso la libertà, sullo schermo compaiono il dio Pdor, il conte Dracula, il trio di artisti Bulgari, gli Svizzeri Rezzonico e Gervasoni con l’immancabile poliziotto Huber, senza dimenticare Tafazzi, lo struzzo ed il cammello.

Riflettendo per un attimo sulla condizione degli anziani nelle case di riposo, si torna a ridere di gusto, ma solo attraverso il passato. Fuga da Reuma Park ci viene presentato come un film, ma a conti fatti é poco più che un collage di vecchi spettacoli, senza alcun valore aggiunto.

#FugaDaReumaPark é in programmazione nei nostri cinema dal 15 dicembre 2016.

 

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.