Serie TV

Grey’s Anatomy season 12 SOUNDTRACK

Episode 1 – Sledgehammer

In questa prima parte di stagione le cover fanno senza dubbio la parte del leone. Già nelle scorse stagioni avevamo avuto modo di ascoltare ed apprezzare cover più o meno riuscite di grandi successi contemporanei riarrangiati in chiave ballad. In questa dodicesima stagione, si inizia subito alla grande, ed in un momento molto intenso del primo episodio, dove a far la parte del leone è un brutto incidente ferroviario che ha coinvolto due ragazzine innamorate, si ascolta Wrecking Ball, successo di Miley Cyrus (conosciuto più per il video che per il brano in sè) nella versione di Scars On 45.

 

Ma noi non ne abbiamo mai abbastanza, e a fine episodio ci vengono incontro con un altro pezzo, leggermente più datato, di Pink!, un brano intenso di suo, senza scomodare la cover più “lenta”, Try.
La troviamo in un momento della puntata in cui si tirano le somme del caso (le sopracitate ragazzine) e si gettano le basi per le dinamiche ospedaliere della prima parte di stagione. Congratulazioni al nuovo primario di chirurgia anche da parte nostra 🙂
La cover di Try è di Tyler Ward.

 

Episode 2 – Walking Tall

Ma le cover continuano ad allietarci anche nell’episodio successivo, quando ritroviamo All About That Bass, nella versione di Tyler Ward.

Taylor Swift la cantava appena un anno fa ed in poche settimane il brano Shake it off vantava già diverse cover ed interpretazioni. La troviamo anche in GA nella versione di Us The Duo. Siamo a fine episodio e ci si prepara: chi per la lezione di anatomia da tenere agli studenti, chi per organizzare l’intero reparto di chirurgia.

Episode 3 – I Choose You

Una cover oggettivamente poco riuscita, ma che in fondo si intona bene con le atmosfere dell’ospedale più insolito d’America. Sto parlando di Single Ladies nella versione di Mr. Little Jeans.

 

Alla fine anche l’insicura e riluttante Maggie si butta, con la complicità dell’alcool, nel fantastico mondo delle relazioni improbabili di Grey’s Anatomy. Buon per lei. Il brano che sentiamo in sottofondo è Are You Happy Now?, di Alexi von Guggenberg.

Episode 4 – Old Time Rock and Roll

L’infinita tristezza di Arizona alla morte di un paziente a cui si accompagna inevitabilmente anche la nostra, accompagnata dalle note di un vecchio (ma neanche poi tanto) brano di Cher, Believe, qui nella versione di Correatown.

 

Sarà invece Kris Orlowski e la sua particolarissima versione di Halo, successo di Beyoncé, ad accompagnare la struggente confessione di una delle nostre (nuove) specializzande preferite ed il successivo confronto con Amelia. Nessuno in quello staff medico ha avuto un’infanzia banale? Evidentemente no.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.