Serie TV

Gunpowder

Londra, 1605. Nel pieno dell’ennesima guerra, questa volta contro la Spagna, la situazione in Inghilterra é ad un passo dal degenerare. La violenza, in particolare contro i cattolici, considerati spie e traditori, sono all’ordine del giorno, così come le diseguaglianze sociali, che in un clima di guerra e persecuzioni, non fanno che alimentare il malcontento tra la popolazione. Qualcuno nell’ombra si sta organizzando per rovesciare il governo, attaccando il parlamento. Si sta avvicinando quella che nei libri di storia abbiamo imparato a conoscere come congiura delle polveri (Gunpowder Plot).

Nei panni del protagonista, il trentatreenne Robert Catesby, troviamo Kit Harrington, diretto discendente dello stesso. Catesby è un piccolo proprietario terriero di fede cattolica, stanco della cattiva propaganda e dal sospetto che lo circonda. Decide di unirsi ai cospiratori, che si dicono animati da un profondo desiderio di libertà e rivalsa, dove conoscerà anche un leader divenuto famoso anche ai giorni nostri, Guy Fawkes (Tom Cullen).

gunpowder

Gunpowder – immagine by IMDB

La miniserie britannica é in tre parti ed é caratterizzata da un alto tasso di realismo e violenza, che si palesano già dalle prime scene del pilot. Nonostante le buone premesse ed il contesto storico interessante, Gunpowder rimane sempre sul vago, senza approfondire nemmeno troppo le motivazioni del complotto che intendeva portare sul trono inglese un sovrano cattolico. Ma se la trama non é abbastanza approfondita, lo stesso si può affermare per i personaggi, ritratti in maniera forse un po’ troppo superficiale per quello che rappresentano.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.