Serie TV

Homeland

homeland

Protagonisti di questa complessa ed emozionante serie sono Carrie Mathison ( Claire Danes) e Nicholas Brody ( Damian Lewis); lei analista del Federal Bureau of Investigation bi-polare ma geniale nel suo lavoro,lui marine che viene liberato dopo otto anni di prigionia di Iraq ed immediatamente accolto in patria con tutti i fasti dell’occasione e proclamato eroe nazionale.
Carrie ritiene però (ed inizialmente è l’unica) che Brody convertendosi all’Islamismo sia diventato un doppio agente per conto di Al Queda; per provare questa sua tesi ricorrerà ad ogni mezzo,temendo un imminente attacco sul suolo americano.
Prodotto mozzafiato in ogni suo aspetto e in ogni puntata lascia lo spettatore con più domande che risposte; la prima stagione assolutamente fenomenale,la seconda più tranquilla ma ancora godibilissima,la terza si è persa nei meandri di sè stessa ed è quasi impossibile che riuscirà ad uscirne.
Assistere al tracollo di una delle maggiori sorprese televisive degli ultimi anni lascia l’amaro in bocca ma si può sempre sperare in un futuro migliore.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.