L’ennesima trasposizione televisiva di un’opera di Stephen King poteva essere l’ennesimo esperimento fallito o una nuova versione annacquata di un romanzo denso di mistero (leggasi Under the Dome o The Mist). Invece, quando noi fan e appassionati del genere stavamo per perdere le speranze, ecco che spunta nel pigro palinsesto televisivo d’oltreoceano Mr. Mercedes.

Poco pubblicizzato e mandato in onda quasi allo sbaraglio, Mr. Mercedes si presenta a noi con un prologo da pugni nello stomaco (di questi tempi ancor di più): un’automobile che piomba volutamente su una folla (in questo caso, disoccupati in coda per un posto di lavoro) compiendo una strage. Già da questo e dalla dovizia di macabri particolari che accompagna la sequenza, capiamo che questo thriller estivo ha da raccontare qualcosa di più.

Mr Mercedes
Mr Mercedes – immagine by IMDB

La storia é quella di un detective della omicidi, Bill Hodges (Brendan Gleeson), che dovrebbe godersi il meritato riposo della pensione, dopo tanti anni passati ad acciuffare pericolosi criminali nello stato dell’Ohio. Invece Bill ci viene rappresentato come stanco, appesantito ed immerso nella sua blanda routine. L’unica scintilla che tiene acceso il suo animo é l’ossessione per quel criminale in Mercedes che ha ucciso tutte quelle persone, qualche anno prima, e che non é stato mai catturato. Questa ossessione diventerà la spinta per rimettersi in gioco quando, inaspettatamente, lo stesso assassino deciderà di mettersi in contatto con Bill.

Mr Mercedes
Mr Mercedes – immagine by IMDB

Non dovremo aspettare la riapertura delle indagini o giocare a trovare nuovi indizi insieme alla polizia: già nella puntata pilota ci viene svelata l’identità di Mr. Mercedes. Accorgimento, questo, che nulla toglie al fascino di questo criminale psicopatico, che impareremo a scoprire pian piano, e che si rivelerà essere terrificante quanto affascinante da studiare.

Inizierà così un duello psicologico a distanza tra due individui diversissimi eppure così dipendenti l’uno dall’altro. La serie Mr. Mercedes é prodotta da David E. Kelley, già autore del brillante Ally McBeal di qualche anno fa e del più recente Big Little Lies).