Serie TV

One Mississippi

Tig Notaro ha alle spalle una lusinghiera carriera da stand-up comedian ma la sua popolarità esplose all’improvviso una sera del 2012, dopo aver esordito, durante un suo spettacolo, con una frase decisamente atipica: Hello, I have cancer!

E con lei il cancro non é stato affatto clemente. Dopo la chemio, la mastectomia e una serie di terribili infezioni ospedaliere, é entrata nell’orgoglioso elenco delle sopravvissute. Ma la sua vita non é migliorata molto. Poco dopo la lenta risalita, sua madre muore all’improvviso per un incidente, e Tig, che al tempo lavorava per una radio di Los Angeles, torna nella casa di famiglia dove dovrà cercare di ricucire il precario rapporto con suo fratello Remy (interpretato da Noah Harpster) e il patrigno Bill (John Rothman). A complicare il tutto, l’arrivo di Caroline (Rya Kihistedt), fidanzata di Tig.

Tig Notaro, Rya Kihlstedt, John Rothman e Noah Harpster in One Mississippi

Tig Notaro, Rya Kihlstedt, John Rothman e Noah Harpster in One Mississippi – immagine IMDB

Ma quella che vi ho appena raccontato é la storia di Tig protagonista di One Mississipi o quella reale di Tig donna? Entrambe. Tig Notaro ha infatti scommesso tutto su questa produzione, mettendosi in gioco senza alcun limite e scegliendo di raccontare il periodo più difficile della sua vita, con il tono che le è più familiare, quello del black humor.

La dissacrazione del dolore, il non prendersi mai troppo sul serio ha in un certo senso salvato la vita a Tig, riuscita ad uscire da una situazione terribile con le sue sole forze. Una storia vera e tragicamente bella, che meritava di essere raccontata. One Mississipi é dunque un racconto autobiografico senza censure e senza filtri, un esperimento che merita una possibilità.

Tig Notaro e Casey Wilson in One Mississippi

Tig Notaro e Casey Wilson in One Mississippi – immagine IMDB

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.