Serie TV

Orange Is the New Black

Fenomeno televisivo dello scorso anno,questa meravigliosa serie deve molto ad una regia ottima ( tra i registi “ospiti” figura anche Jodie Foster) ed episodi scritti in modo superbo che non lasciano in disparte nessun membro del cast in quanto è proprio grazie ai personaggi minori che OItNB ha già ottenuto prepotentemente lo status di cult.
Piper Chapman (Taylor Schilling) deve scontare una pena di 15 mesi di reclusione nel penitenziario femminile di Litchfield poichè dieci anni prima, trasportò una valigia piena di soldi provenienti dal traffico di droga per la sua compagna del tempo,Alex Vause (Laura Prepon).
Dalla ventenne avventurosa, Piper si è trasformata in una brava fidanzatina tutta casaechiesa quando ha incontrato il suo promesso sposo Larry (Jason Biggs), il quale ora deve affrontare le conseguenze della permanenza in carcere della fidanzata.
Nello stesso carcere in cui si trova Piper,spunterà fuori anche Alex…
Ciò che rende veramente unica questa serie è il fatto che il cast presenta diversità di ogni genere e vengono tutte affrontate in profondità ma con la massima naturalezza ed è per questo che,seppure il percorso di Piper rimanga sempre prevalente all’interno della narrazione, quello che colpisce ed aggancia lo spettatore sono le storie corali,di tutti i personaggi i quali finiscono per risultare secondari solamente sulla carta.
Assolutamente da vedere (e venerare).
P.s. Per chi non lo sapesse,questa notte verranno rilasciati TUTTI i nuovi episodi grazie al mirabolante Netflix.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.