Serie TV

Significant Mother

Il pubblico della CW, estate o inverno che sia, ha sempre gli ormoni a mille. Sarà anche per questo motivo che in questa calda estate 2015 l’emittente tv più adolescente d’America ha mandato in onda questo Significant Mother. Esclusa la trama dello spessore della carta velina, una recitazione ai limiti del sopportabile, l’unica cosa che rimane in piedi per giustificare non solo la produzione e messa in onda ma anche l’esistenza stessa della serie è la presenza costante di uno dei protagonisti, Nathaniel Buzolic in mutande.

  

Per il resto parliamo di una serie la cui trama sembra presa da uno qualunque dei titoli Brazzers, in cui la giovane madre, fresca di separazione, finisce a letto con il migliore amico del figlio poco più che ventenne, scatenando una serie di reazioni sia nel figlio stesso, che nell’ex consorte. Battute spicciole e prevedibili e sceneggiatura debole contribuiscono all’inutilità generale di questa comedy, che mi sento di consigliare solo a chi sa davvero accontentarsi.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.