Serie TV

The Astronaut Wives Club

In onda questa estate sulla ABC, The Astronaut Wives Club è una serie dalla lunga gestazione, che doveva originariamente andare in onda addirittura lo scorso anno, ma che per una serie di scelte e vicissitudini è slittata a questa estate 2015. Tratta da un libro, la serie ci racconta le avventure quotidiane di un gruppo di donne, mogli devote di alcuni degli uomini più famosi dell’America dei primi anni ’60, quando la NASA tentava di conquistare lo spazio prima dell’impero sovietico, a tutti i costi. I candidati astronauti, da addestrare duramente per il progetto Mercury ma anche da far conoscere ai cittadini (ed elettori) anche attraverso le patinate pagine dei giornali, sono diversi, così come lo sono le loro consorti.    Quello che incuriosisce maggiormente lo spettatore che si avvicina alla serie è il cast: tutti (o quasi) i protagonisti sono volti noti, già visti in serie molto famose: JoAnna Garcia Swisher (Once Upon a Time), Yvonne Strahovski (Chuck), Odette Annable (Banshee), Desmond Harrington (Dexter), Bret Harrison (Reaper) e Wilson Bethel (Hart of Dixie). La serie, nonostante il ritmo sonnolento, riesce discretamente a ricreare le atmosfere degli anni ’60 americani: colori pastello, acconciature morbide e grandi sorrisi sfoggiati da mogli il cui compito principale era essenzialmente quello di restare al fianco dei mariti, a dispetto di tutto, salvando ad ogni costo le apparenze. Pieno zeppo di stereotipi e mancando di ogni tentativo di originalità, il drama estivo di ABC merita la sufficienza soltanto per la buona interpretazione delle donne del cast.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.