Film

The Ridiculous 6

Tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016 Netflix ha fatto trovare nella calza della befana The Ridicoulus 6, una sorta di parodia dello spaghetti western (o del western in generale), caratterizzato da un cast ricchissimo e da moltissime citazioni.

Adam Sandler scrive ed interpreta questo suo The Ridiculus 6, vestendo i panni di Tommy, un bambino bianco rimasto orfano e cresciuto da una tribù di nativi americani. Di indole generosa e pacifica, incontra un giorno suo padre, l’ex bandito, Frank Stockburn, che credeva morto da tempo, il quale gli rivela di essere molto malato ma di voler condividere con suo figlio un tesoro, nascosto anni prima. Purtroppo la commovente rimpatriata verrà presto interrotta da un manipolo di manigoldi, intenzionato a mettere le mani su questo tesoro.

Durante il suo tentativo disperato di salvare suo padre, rapito proprio perchè conosce l’ubicazione del tesoro tanto chiacchierato, Tommy scoprirà di avere ben 5 fratellastri, frutto delle numerose relazioni di Stockburn nei suoi anni di fuorilegge. Con la sua nuova famiglia allargata, continuerà la ricerca del genitore, tra rapine spettacolari e situazioni grottesche e decisamente ridicole.

The Ridicoulus 6 vanta una trama quasi inesistente e che non prova nemmeno a voler sembrare originale, e punta tutto sul cast e su una comicità banale e demenziale. Distribuito da subito solo online su piattaforma Netflix, il film garantisce alcune risate ma anche una buona dose di noia, considerate le voragini narrative e comiche in fase di scrittura.

Ottimo solo come riempitivo o per una serata tra amici amanti del genere.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.