Serie TV

Dracula

Serie tv da me attesissima ma abbandonata dopo la seconda puntata (rispetto alle cinque canoniche che si devono concedere ad un telefilm per capire se piace o meno) per la mancanza non solo di contenuti ma anche per le evidenti forzature narrative che rendevano la storyline piuttosto goffa. Vlad Tepes( Jonathan Rhys Meyers), fingendosi tale Alexander Grayson, imprenditore di tecnologie moderne ed in particolare di illuminazione, arriva nella Londra vittoriana per far conoscere al mondo la propria scienza;in realtà vuole distruggere l’Ordine del Drago che diversi secoli prima lo aveva maledetto trasformandolo in Dracula. La sua vendetta passerà in secondo piano quando s’innamorerà di Mina Murray,reincarnazione della sua defunta moglie. Dimenticate Bram Stocker e per fortuna anche vampirelli che brillano,questa ultima fatica  nel mondo oscuro dei succhiasangue è decisamente…anemica. Da vedere se adorate gli attori, altrimenti (ri-)leggetevi il libro.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.