Serie TV

Falling Skies

Prodotta da Steven Spielberg, Falling Skies ci riporta ai vecchi scenari apocalittici del post invasione aliena che tante volte abbiamo visto al cinema ed in tv. Eppure, nonostante l’abusato tema ricorrente e la solita famigliola che lotta per rimanere unita e numerosa nonostante le avversità, qui si cambia tono. Il protagonista, lungi dall’essere un uomo d’azione, è un anonimo professore di storia che si reinventa leader carismatico e militare di un gruppo di sopravvissuti ad una feroce invasione aliena. Gli evolutissimi visitatori, che si distinguono in Mech (robottoni) e Skittles (esserini verdognoli non proprio simpatici) hanno in poco tempo decimato la popolazione mondiale e costretto una buona parte dei bambin terrestri a lavorare come loro schiavi, mentre parallelamente venivano a formarsi delle isolate e poco organizzate cellule di resistenza armata.

Ben presto le cose diventeranno molto più complesse, tra chi penserà alla distruzione totale e chi rimane profondamente convinto che si possa cercare un dialogo con gli alieni.

Per una serie che di suo non ha nulla di nuovo da offrire, varrebbe la pena spendere due parole di elogio per una seconda stagione veramente ben fatta, contrariamente alla prima e alla terza.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.