Serie TV

Partners in Crime

L’amore degli inglesi per i loro illustri autori è infinito. E così, dopo innumerevoli stagioni di Poirot e di Miss Marple, diversi adattamenti dei romanzi di Sir Conan Doyle e così via, la BBC decide di rimanere sul pezzo e per questa estate 2015 ci presenta una miniserie ispirata a due racconti di Agatha Christie.

Partners in crime è una serie composta da 6 episodi, di cui i primi 3 ispirati a The Secret Adversary e gli altri a N or M. Protagonisti una coppia anglosassone di inizio anni ’50, composta dal tranquillo Tommy e da sua moglie tutto pepe Tuppence, appassionata di romanzi polizieschi e curiosa per natura. Durante un viaggio in treno di ritorno da Parigi, conoscono una giovane e misteriosa donna, che da subito solletica la mente di Tuppence, che in lei e nella sua fulminea sparizione improvvisa, vede subito un mistero da risolvere.

E mentre i due si cacceranno nei guai durante le loro indagini casalinghe, Tommy sarà costretto a rinunciare al suo sogno di diventare ricco come apicoltore e cercarsi un lavoro stabile, anche se la sua unica possibilità sembra essere nel ramo, non proprio adatto ad un pantofolaio come lui, dello spionaggio.

Una serie leggera ed intrigante per gli amanti dei classici del mistero e dell’arte investigativa, che difficilmente otterrà un posto di rilievo della storia della televisione britannica ma che potrebbe strappare un sorriso durante una notte d’estate in cui si ha voglia di qualcosa di poco impegnativo.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.