Serie TV

Chicago Justice

L’ennesimo spin-off del fortunato Chicago Fire ci porta ad uno step successivo nella consecutio dei fatti criminali che avvengono per le strade della metropoli dell’Illinois.

  • in Chicago Fire seguiamo le gesta eroiche di una squadra di vigili del fuoco e soccorritori;
  • in Chicago PD abbiamo visto al lavoro un dipartimento di polizia dove amori ed ostilità spesso condizionano le indagini;
  • in Chicago Med ci siamo leggermente distanziati dai criminali per immergerci tra le corsie del Chicago Medical Center;
Philip Winchester

Philip Winchester – immagine by IMDB

Ora in Chicago Justice andiamo un passo oltre le indagini dei detective di Chicago PD e vediamo al lavoro il team di investigatori ed avvocati dell’ufficio del Procuratore, intenti a preparare prove e testimonianze per imbastire diversi processi. Abbiamo visto spesso i processi americani dal punto di vista della difesa, con agguerriti avvocati che riuscivano a far assolvere innocenti perseguitati o furbi criminali senza scrupoli. Raramente però gli sceneggiatori sono rimasti affascinati dall’altro lato del banco, quello che rappresenta lo Stato.

Chicago Justice rappresenta quindi una leggera brezza di novità in tal senso, pur rimanendo estremamente fedele al format della serie madre e dei suoi numerosi fratelli: tanto dramma condito da emozioni e poca azione. 

Joelle Carter e Ryan-James Hatanaka

Joelle Carter e Ryan-James Hatanaka – immagine by IMDB

 

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.