Serie TV

Transparent

Transparent

Ogni tanto capita d’imbattersi, in quel marasma tossico che spesso sono le serie tv, in una piccola gemma che ha in sè tutti gli elementi per diventare il nuovo caso televisivo degli ultimi anni.
Ecco, è successo (a ragione) con Orange Is The New Black e spero che accada di nuovo con Transparent perchè Amazon ha davvero prodotto una serie di qualità, riferendosi sia agli attori che alla regia ed alla trama.
Mort ( un grandioso Jeffrey Tambor) dopo la pensione ha finalmente il coraggio di fare coming out con la propria famiglia, dichiarando a tutti la propria transessualità, scuotendo profondamente i figli i quali cominciano a vedere il padre sotto una nuova luce, più chiara e onesta per alcuni, confusa e negativa per altri.
L’intera serie si concentra sul viaggio, interiore, psicologico nonchè di comprensione e accettazione dell’intera famiglia, sia in quanto nucleo di soggetti uniti da vincoli affettivi che in quanto persone formate da limiti e da nuovi inizi,fino a culminare in una catartica scena finale.
Assolutamente da vedere e si ringraziano sentitamente i PTB per aver premiato questo bellissimo prodotto con una seconda stagione che andrò in onda nel 2015.

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.